S. M. a Mare e S. M. del Carmine – Maiori

Foto di Rosita Bonito, Gaia Gambardella, Maria Schiavo

MAIORI, il TERRITORIO

Il territorio di Maiori è compreso, sul mare, tra quello di Minori, a ovest, e quello di Cetara, a est. La parte alta del Comune confina con Tramonti.

Percorrendo la strada provinciale, che da Chiunzi di Tramonti porta al mare, si attraversa la frazione Ponteprimario che è la prima delle borgate alte della città, seguita da Vecite, da Santa Maria delle Grazie e da San Pietro, con lo storico Castello di San Nicola de Thoro-Plano.

Giunti alla chiesa di San Domenico, inizia il centro cittadino con le sue due vie principali: il Corso Reginna e la Via Nuova Chiunzi.

Continuando verso il mare, la città si articola negli storici nuclei abitati di Paie, Vena e Campo, ad occidente, e in quelli di Lama, Casale dei Cicerali e Lazzaro, a oriente.

Il lungomare e la lunga spiaggia sono compresi tra la cosiddetta Torricella o Torre Mezzacapo, ad ovest, al confine con il Comune di Minori, e la Torre Normanna, ad est.

L’area costiera di Maiori si estende, poi, verso oriente, per una lunghezza di circa 9 km, per arrivare, con la panoramicissima Strada Amalfitana, al confine con Cetara.

Ad est, la fascia sul mare verso Cetara, con grotte, piccole spiagge e torri difensive, passa per Salicerchie, Cannaverde, il Cimitero, Santa Maria de Olearia e comprende Capo d’Orso, con il suo faro, e la frazione Erchie.

La parte montana del territorio, ad oriente, include il Monte Falerzio, sul quale sorge il famoso Santuario dell’Avvocata.

§§§ §§§

MAIORI, il TERRITORIO
MAIORI, un po’ di STORIA
MAIORI, ALCUNI MONUMENTI, 5 ITINERARI
MAIORI, 7 ITINERARI tra FEDE e ARTE
MAIORI, ALCUNI MONUMENTI, DOVE SONO

PER APPROFONDIRE:

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito